LA CUCINA LIGURE: ELISIR DI SALUTE PER LA VITA

Sabato 10 maggio 2014 in piazza San Siro a San Remo si parlerà della cucina ligure e di come questa sia un elisir di salute per la vita. Saranno presenti tra gli altri il Dott. S. Abate, primario del reparto di ginecologia ASL1 Imperia, il Dott. L. Proietti, esperto in alimentazione a base vegetale, la Dott.ssa S. Acquaro che si occupa di alimentazione e salute e lo chef di Cascina Rosa del centro tumori di Milano, G. Allegro, il quale vi insegnerà come mangiar bene per evitare le malattie più gravi. 

LE MALATTIE ACUTE BANALI NEL BAMBINO

L’ACUTO BANALE IN PEDIATRIA E LA MEDICINA INTEGRATA.

 

Le malattie delle alte vie respiratorie nei bambini sono un problema che si presenta con estrema frequenza nella pratica professionale quotidiana. Il rischio legato e queste patologie, per la salute e per la vita del piccolo paziente è solitamente molto basso, tuttavia l’impatto sociale di queste malattie è molto alto

COMUNICAZIONE IMPORTANTE PER I LETTORI

COMUNICO CHE LA MAIL INFO@TRAPANIGIANFRANCO. IT

NON FUNZIONA

POTETE UTILIZZARE gf.trapani@tin.it

 

Il Benessere dell'Intestino (Dott. Antonio Schiavo)

IL BENESSERE DELL’INTESTINO

L’intestino rappresenta lo strumento che il corpo umano ha per assorbire i nutrienti indispensabili per l’organismo e per l’eliminazione delle sostanze nocive,il suo buon funzionamento rappresenta la salute del nostro corpo.

Curcuma e Resveratrolo (Dott. Antonio Schiavo)

INTEGRATORI  SALUTISTICI

 VINO ROSSO E CURCUMA  per allungare la vita......

 "la tradizione racconta che il segreto di lunga vita del mitico Matusalemme fosse in parte legata al consumo quotidiano di vino rosso"

Oggi la ricerca scientifica ci dice che nel racconto di Matusalemme qualcosa di vero c'é,si chiama  

MAMME ACROBATE (Dott.ssa Serena Schiavo)

Con il termine “mamme acrobate”,che va tanto di moda in questo periodo, si intendono quelle donne che sono sovraccaricate di lavoro e vengono ben definite da un libro di Elena Rosci : “ Mamme acrobate:in equilibrio sul filo della vita senza rinunciare alla felicità”. Ci hanno dedicato anche un famoso film con Sarah Jessica Parker “Ma come fai a far tutto?”.

L’attività sportiva durante la giornata

 

Non è necessario fare sport per lunghi periodi di tempo o in eccesso, dalle tre alle quattro ore di sport alla settimana sono sufficienti per  avere ottimi risultati sulla salute e sullo stato di benessere generale.

 

 

IL DOPING NATURALE E L’ATTIVITÀ SPORTIVA

 

L’attività sportiva è estremamente importante per raggiungere e mantenere delle buone condizioni di salute, dovrebbe sempre essere concepita come un momento della vita quotidiana necessario, un abitudine come mangiare e bere. Durante la giornata, una parte di questa dovrebbe sempre essere riservata se non all’attività fisica organizzata, almeno al movimento, e se non tutti i giorni, almeno a giorni alterni. Le motivazioni principali per le quali bisogna fare sport devono essere trovate nella semplice necessità di restare in forma, e di avere una buona immagine di se stessi e di conservare o di incrementare lo stato di salute evitando le malattie provocate dallo stile di vita sedentario.

Per il bimbo il ciuccio è meglio del pollice

Intervista per il portale Salute del Sole 24 Ore. (clicca qui)

 

Può diventare come la coperta di Linus, un oggetto dal quale il bambino non si separa mai. Il ciuccio è un compagno di viaggio nei primi anni di età. Sul suo conto il dibattito è sempre aperto, ma molto spesso in circolazione ci sono troppi i falsi miti.

Intervista al Dott. Trapani ad Uno Mattina Caffè

E' possibile vedere l'intervista al Dott. Trapani ad Uno Mattina Caffè in occasione dell'uscita del nuovo libro: Bambini XXL.

Per vedere l'intervista dal minuto 15:00 clicca qui.

ALIMENTAZIONE SANA PER PREVENIRE LE MALATTIE.

Gli alimenti crudi e freschi come frutta, verdura devono essere consumati all’inizio del pasto:

  • riducono l’introduzione delle calorie,
  • favoriscono l’assorbimento delle vitamine,
  • migliorano il transito intestinale

 

 

 

SESSO: QUELLO CHE I GENITORI NON DICONO

Chi spiega il sesso ai ragazzi? I genitori scappano, i ragazzi preferiscono internet che sempre più è una trappola di adescamenti e di bassa pornografia, la scuola ha tagliato i fondi per l’educazione sessuale. E allora con chi si parla di sesso?

Stefania Piloni, ginecologa, e Gianfranco Trapani, pediatra, hanno lavorato con gruppi di instancabili ragazzi e hanno messo in luce i temi caldi del “disorientamento” sessuale. 

ALIMENTAZIONE DURANTE EPIDEMIA INFLUENZALE

L'ATTIVITÀ FISICA SOPRATTUTTO ALL'ARIA APERTA

 

AUMENTARE IL CONSUMO DI OLIO DI SEMI DI LINO BIOLOGICO RICCO DI ACIDI GRASSI OMEGA 3


RAFFORZA E TONIFICA IL SISTEMA IMMUNITARIO 

I CONSIGLI PER LE MALATTIE ACUTE DELL'INVERNO E NON SOLO

  • non portate il bambino da pediatra se non ha malattie importanti. I controlli preventivi sono utili ma quando sono richiesti dal medico e correttamente programmati.
  • ricordate che il vostro pediatra non e’ una nonna o una vecchia zia, chiedete consigli per argomenti importanti e che interessano la salute del bambino

 

 

Video su YOUTUBE

Il bambino che non mangia provoca sempre ansia nei genitori, ecco alcune risposte semplici e banali ma efficaci perchè vere. Per vedere il video clicca qui.

Video su YOU TUBE

Per vedere il video di presentazione al mio nuovo libro "Sesso: quello che i genitori non dicono" scritto in collaborazione con la ginecologa Stefania Piloni clicca qui.

UN LIBRO PER I GENITORI PER LE RAGAZZE E PER I RAGAZZI

STEFANIA PILONI GIANFRANCO TRAPANI

"SESSO: QUELLO CHE I GENITORI NON DICONO"

TEA EDITORE 2012 - 10 EURO

Questo e’ un libro di “dritte” e di insegnamenti, solidale ai ragazzi e ai loro guai, lontano dal “medichese”, ma esplicito sui problemi medici legati alla sessualità.

Il minorenne non e’ minorato: in tema di sesso capisce tutto subito ed e’ avido di informazioni.

 

IL BAMBINO IPERATTTIVO

Disturbo da deficit d’attenzione ed iperattività (ADHD)

Il Disturbo da deficit d’attenzione ed iperattività (ADHD) è un disturbo frequente, caratterizzato da poca attenzione, impulsività e molta attività motoria. Nei casi gravi disturba le tappe dello sviluppo e dell’integrazione sociale dei bambini. Ha la massima prevalenza in età scolare, tende a persistere anche in adolescenza ed in età adulta nel 50-60% dei casi

 

CAMBIO DI STAGIONE E DIFESE IMMUNITARIE

I cambi di stagione provocano delle forti modificazioni nelle persone sia dal punto di vista fisico che psicologico.  

 

NUTRIRSI BENE PER PREVENIRE L'INFLUENZA

Gli alimenti crudi e freschi come frutta, verdura devono essere consumati all’inizio del pasto:

  • riducono l’introduzione delle calorie,
  • favoriscono l’assorbimento delle vitamine,
  • migliorano il transito intestinale

 

Bambini, Olio di oliva e niente Obesità

Un buon uso dell'olio di oliva associato ad una adeguata alimentazione, ad una attività fisica regolare e non esagerata, preserva il bambino da soprappeso ed in seguito dall’obesità.  

Guarda il video per i consigli per non far ingrassare tuo figlio

ed il video  per le notizie su obesità e sovrappeso nei bambini

YOUTUBE

Per visitare il mio nuovo canale di YouTube CLICCA QUI